// TWIN PEAKS [parte III di 6] ___ Il fuoco, gli alberi, la Loggia Bianca, la Loggia Nera, il Nano, la garmonbozia - Kainowska Kainowska
facebook pinterest

TWIN PEAKS [parte III di 6] ___ Il fuoco, gli alberi, la Loggia Bianca, la Loggia Nera, il Nano, la garmonbozia


fuoco, tpep26_078, via intwinpeaks.comFUOCO CAMMINA CON ME

play with fireAncora prima della comparsa dell’umanità, il fuoco era l’elemento distruttore per eccellenza. Il fuoco è ciò che ha consentito all’uomo di uscire dalla condizione animale, di iniziare a padroneggiare la natura. Ma ha permesso anche all’essere umano di forgiare le armi, quindi di fatto è ciò che lentamente lo ha reso una creatura demoniaca, capace di uccidere su larga scala i propri simili e le altre creature viventi. noah, darren aronofskyIl fuoco, secondo questa ottica, è l’incubatore della guerra, della discordia, della divisione, il mezzo con cui gli uomini hanno bruciato vivi i propri simili per motivi morali, la luminaria che non manca mai nelle scene di sacrificio. FoxeMartyrsIllustration, 1563Il fuoco di cui parlano in continuazione i demoni e i posseduti di Twin Peaks è quello del nocciolo della terra, del profondo, dell’inferno, perchè BOB è senz’altro il diavolo cristiano, ovvero il male che esiste fuori dall’uomo e lo possiede senza che l’essere umano ne sia pienamente responsabile. bosch, inferno musicale, 1503 caSecondo The Archive For Research in Archetypal Symbolism, il fuoco rappresenta anche “la febbre della pazzia, l’impetuosa freccia della morte”, e si può “rispecchiare in Rudra l’Urlatore”. Rudra Shiva, dancing god of fire, IndiaIl demone BOB urla ed ama riflettersi negli specchi. Bob, tpep16_169, via intwinpeaks.comUn elemento igneo dal cattivo odore è lo zolfo, e tutti i personaggi di Twin Peaks che si imbattono in BOB riferiscono di aver sentito un odore peculiare, come di olio per macchine bruciato. Una pozza di questo olio costituisce l’accesso alla Loggia Nera.tpep27_351, via intwinpeaks.comIl fuoco ha una simbologia sessuale, dovuta al primo metodo usato dall’uomo per ricrearlo, cioè lo strofinamento. Tutta la malia di BOB si basa sulla sua potenza sessuale. Bob e Maddy, tpep14_374, via intwinpeaks.comBOB, in fondo, fra tutti è l’amante prediletto di Laura Palmer. Il legno è un vettore del fuoco, e gli alberi sono in qualche modo collusi con le creature demoniache di Twin Peaks. Laura ne parla a Harold Smith mentre gli racconta di BOB, gli dice “c’entrano gli alberi”, poco prima che il suo viso impallidisca mortalmente e le sue labbra diventino nere come quelle di chi entra a far parte della Loggia. Il volto di Josie, dopo la sua inspiegabile morte, si vede balenare imprigionato per sempre dentro ad un mobile di legno. josie, tpep23_291, via intwinpeaks.com Josie, tpep23_289, via intwinpeaks.comCooper, innamorato di Annie, le dice: “La tua foresta è così bella e tranquilla”, ma lei risponde: “In parte è stata incendiata. Ho cercato di mettere nuove piante ma non hanno attecchito. Ogni foresta ha le sue zone d’ombra”. La foresta è quindi anche metafora della psiche umana, di cui la Loggia costituisce la parte più buia, inconoscibile, pericolosa. La foresta è lo scenario migliore in cui immaginare un immane incendio.tpep24_028, via intwinpeaks.comL’anulare è il dito dell’elemento fuoco, ed è anche il dito su cui Teresa Banks indossa l’anello con il glifo della Caverna dei Gufi, e su cui lo indosserà Laura pochi secondi prima di essere uccisa. teresaringIl fuoco ricorre lungo tutta la durata della serie Twin Peaks. “FUOCO CAMMINA CON ME” è la scritta fatta col sangue dell’assassino sul biglietto rinvenuto sulla scena del delitto di Laura Palmer. fire walk with meLeland Palmer, nella prima inquadratura dedicata a lui, compare davanti al fuoco. leland and benjamin, pilot_157, via intwinpeaks.comJames Hurley racconta allo sceriffo di una volta in cui Laura strafatta di droga “ha iniziato a recitare uno spaventoso poema che parlava di fuoco”, ed infine gli ha detto: “Ti piacerebbe giocare col fuoco, ragazzino? Ti piacerebbe giocare con BOB?Bobby Briggs gioca spesso con il fuoco dell’accendino, ed evidenzia elementi del carattere, come la scarsa cura e l’imperiosità nei confronti della sua compagna Shelly, la rabbia e l’avidità, che fanno presagire un rovinoso decadimento futuro. tpep22_031, via intwinpeaks.comTutti i personaggi negativi della serie, da Benjamin Horne a Catherine Martell, da Josie Packard a Leo Johnson, sono collusi con l’incendio della segheria, in cui Leo tenta di bruciare viva sua moglie Shelly. tpep7_065, via intwinpeaks.comL’incendio lascia delle macerie devastanti e fa perdere il lavoro a centinaia di persone. tpep8_083, via intwinpeaks.comNella prima puntata della seconda serie i due villain Benjamin e Jerry Horne compaiono davanti al fuoco. Nella cassetta registrata per Jacoby, Laura parla di un uomo che sa come accendere il suo fuoco, riferendosi a BOB. Hank Jennings, un altro personaggio negativo mezzatacca, compare davanti al fuoco al Great Northern. Quando Cooper e Big Ed vanno in incognito al One Eyed Jack’s, Blackie dice che quella sera avranno il loro battesimo del fuoco. Windom Earle appicca il fuoco per far uscire tutti dal commissariato e poter così lasciare il cadavere con la sua ultima mossa di scacchi nell’ufficio dello sceriffo. Il fuoco si riflette sulle due lenti di Thomas Eckard, il mentore e stalker di Josie Packard. tpep21_182, via intwinpeaks.comIl volto di Windom Earle, dopo essere rimasto in ombra, si rivela alla luce della fiamma di una lampada. Il maggiore Briggs, dopo essere scomparso nei boschi, ricorda di essere stato in una stanza invasa dal fuoco.maggiore briggs, tpep20_006, via intwinpeaks.comIn Fuoco Cammina Con Me, Donna e Laura hanno un dialogo allucinato e sognante.

allvip.us Sheryl Lee Twin Peaks Fire Walk With Me 1992

Donna chiede: “Se adesso tu finissi alla deriva nello spazio, pensi che ti fermeresti dopo un po’ o cadresti sempre più veloce?” Laura Palmer risponde: “Sempre più veloce. Per qualche minuto non sentirei niente di niente. E alla fine però prenderei fuoco ed arderei in eterno. E gli angeli non mi potrebbero aiutare, perduti anche loro in un grande vortice.”

sempre più veloceQuando Laura e Leland si imbattono nell’Uomo Senza Un Braccio, Laura sente puzza di bruciato, come se si stesse fondendo il motore. Successivamente, nella sua penultima notte, prima di andare a prostituirsi, Laura incontra la Signora Ceppo, che le tocca la fronte e le dice: “Quando arde un incendio simile è molto difficile spegnerlo. Gli esili rami dell’innocenza bruciano per primi. Poi si leva il vento e allora tutto il bene che uno ha dentro è in pericolo.”Signora Ceppo e LauraIl fuoco di Twin Peaks è sempre un elemento di alterità radicale, distruttore, infernale, malefico, che non bisogna mai toccare, dal quale bisogna fuggire come fanno gli animali e come facevano gli uomini nella notte dei tempi. In Twin Peaks tutta l’umanità, l’innocenza e la bontà delle persone non sono altro che pabulum ignis, l’alimento del fuoco.tpep29_466, via intwinpeaks.com


LA LOGGIA BIANCA, LA LOGGIA NERA, IL NANO

Twin Peaks Fuoco cammina con me disegni - Shag - An Old Woman And Her GrandsonTutte le puntate successive alla risoluzione del caso di Laura Palmer ruotano intorno al mistero delle due Logge.

Quando Cooper chiede della Loggia Bianca, Hawke lo ammonisce dicendogli che si può essere coraggiosi su questa terra, ma che esistono realtà diverse. “La mia gente è convinta che la Loggia Bianca sia un luogo dove vivono gli spiriti che governano gli uomini e la natura”. Tutto il lavoro governativo top-secret del maggiore Briggs è incentrato sulla localizzazione della Loggia Bianca, e lui è convinto di esserci stato portato dopo la sua sparizione nei boschi durante la battuta di pesca con l’agente Cooper.Book Illustrations - Serbian Mythology by Dragan Bibin on Behance.Alla fine degli anni Sessanta, Windom Earle è stato coinvolto nelle indagini governative di cui sopra, nel progetto Libro Azzurro, da cui ha imparato molte cose che riferisce sotto forma di favola: “C’era una volta un luogo pieno di allegria e serenità. Si chiamava la Loggia Bianca. I cerbiatti saltellavano agili attorno ai sorridenti spiriti del bene. I suoni dell’innocenza e della gioia riempivano l’aria. E quando pioveva cadeva un dolce nettare che infondeva nei cuori lo struggente desiderio di continuare quella vita di verità e di bellezza. … in parole povere un postaccio orribile da cui emanava il disgustoso odore della purezza, per non parlare dei pazzi di tutte le età, costretti a fare il bene senza ragione.”

Noi questa Loggia Bianca non la vediamo mai. Sembra quasi che non esista, o che coincida con la Loggia Nera. Il Maggiore è convinto di esserci stato durante la sua amnesia, ma tutto quello che ricorda sono le fiamme del fuoco e i gufi, che sicuramente non sono elementi benigni.tpep16_415, via intwinpeaks.comLa Loggia Nera si configura come una sorta di limbo fra la vita, la morte e la dimensione onirica, un luogo interstiziale fra vari piani di realtà. Il Nano dice che è una “sala d’attesa”, quindi una specie di purgatorio. Vi si accede attraverso un cerchio in mezzo a dodici alberi scheletriti di sicomoro, l’albero biblico presso cui si radunano i morti. sicomoro, tpep29_043, via intwinpeaks.comNel Medioevo si riteneva che la parola “peccato” derivasse dall’ebraico pag, fico, e il sicomoro è una specie di fico. Gli alberi sono secchi e secondo la trattatistica medievale il fico secco rappresenta l’eresia. La Loggia ha tende rosse alle pareti, simili ad un sipario teatrale, come quelle del One Eyed Jack’s e del capanno delle orge di Jacques Reno. capanno jacques, tpep5_175, via intwinpeaks.comI drappeggi assomigliano anche alla silhouette del tronco degli alberi, e gli alberi si trasformano nei drappeggi quando qualcuno vi entra. tpep29_055, via intwinpeaks.comIl rosso è il colore del sangue, del fuoco, dell’eccitazione, del pericolo. Nell’alchimia simboleggia l’ultima fase, la rubedo, quella dell’integrazione della personalità. Nella Loggia Nera c’è la statua di Venere, che allude agli appetiti sessuali, e un motivo a zig zag bianco e nero per terra. Twin_Peaks,_Stagione_1,_Episodio_3,_Lo_Zen,_oppure_l'abilità_di_catturare_un_killer_The_Black_LodgeQuesto motivo geometrico è il più antico tracciato figurativo utilizzato dal genere umano, compare per la prima volta quarantamila anni fa ad opera dell’uomo di Neanderthal. Rappresenta universalmente l’acqua. Secondo Liungman questo segno può assumere anche altri significati, resistenza oppure pericolo. Nel simbolismo Navajo la doppia linea spezzata, che può essere resa anche alla maniera dei tre triangoli uniti del tatuaggio esoterico della Signora Ceppo, rappresenta invece le montagne e l’abbondanza, perché le montagne erano ciò che andava superato per andare a caccia di bisonti e procurarsi le risorse alimentari. native america symbols 8160-Symbols-and-DescriptionsAnche gli abitanti della Loggia vanno a caccia e si procurano del cibo. In che modo, lo vedremo.Leland Palmer, Fuoco Cammina Con MeCooper visita la Loggia Nera in sogno, alla fine della prima serie. Nel sogno di Cooper ci sono Laura Palmer seduta su una poltrona ed il Nano di spalle, che trema di fianco a un palo. La voce del Nano è tutta distorta, le frasi che dice sono state pronunciate al contrario e sonorizzate poi nel senso inverso. Le sue sentenze sono molto misteriose. Tutti coloro che appartengono alla Loggia parlano in questo modo. È un tratto tipico di David Lynch quello di mettere in scena delle creature demoniache che parlano per paradossi: “Quando mi rivedrai di nuovo non sarò io.”, dice il Nano, che suona come “Ad essere precisi, sono a casa tua, in quest’istante.” che dice l’Uomo Misterioso di Lost Highway. l'uomo misteriosoIl Nano parla per enigmi: “Noi veniamo da un posto dove gli uccelli cantano una bella canzone, e c’è sempre tanta musica nell’aria.” tpep2_240, via intwinpeaks.comSembrerebbe far riferimento al capanno di Jacques, dove c’è Waldo, la gracula religiosa parlante ed innamorata di Laura Palmer. Quando Cooper e gli agenti di polizia fanno irruzione nel capanno c’è anche la musica nell’aria, un disco che gira in loop con la canzone Into The Night di Julee Cruise, un pezzo che parla di ombre e di oscurità sempre più fitta. L’uccello compare anche come prima inquadratura della sigla e la sua simbologia è universalmente collegata con la morte e con il viaggio per l’aldilà.Waldo, tpep6_153, via intwinpeaks.com

Il Nano balla in continuazione, con le luci stroboscopiche in sottofondo, evidenziando il fatto di avere una gamba più corta dell’altra. È zoppo come il diavolo. È un essere deforme, un freak. Come evidenzia Leslie Fiedler, il nano è un essere ambivalente, che mostra contemporaneamente tratti tipici dell’infanzia e della senilità.dancing midgetIn Fuoco Cammina Con Me, quando Laura e Cooper fanno lo stesso sogno, il Nano chiede: “Tu sai chi hai davanti? Io sono il braccio.” È il braccio che MIKE, di cui parleremo nella quarta parte dell’articolo, si è strappato, la sua parte malvagia, ma soprattutto la sua parte operativa. Il Nano fa un verso da indiano, un richiamo di guerra, e mostra l’anello con il glifo della Caverna dei Gufi a Cooper.anello con glifo rovesciato, twin peaks Cooper dice a Laura Palmer di non accettare quell’anello. L’anello è un vincolo, un dispositivo che lega. Si dice che il primo anello fosse stato quello imposto a Prometeo liberato dal supplizio, come monito di Zeus a ricordare quello gli era successo: era un anello della catena che lo teneva avvinto alla roccia su cui l’aquila veniva a rodergli il fegato. Salvator Rosa, punizione di prometeoL’anello con il glifo della Caverna dei Gufi è il mezzo con cui si sancisce la condanna capitale, l’appartenenza ai gufi che vengono a sbranare la preda. L’anello rappresenta anche la circolarità del male, l’ineluttabilità del processo di contaminazione. Leland viene posseduto da BOB, il male passa a sua figlia Laura, che a sua volta “ama corrompere la gente”, e così via.

Dopo la risoluzione del caso Palmer, Hawke racconta a Cooper cos’è la Loggia Nera secondo le credenze della sua gente: “C’è una leggenda sulla Loggia Nera, cioè l’Io Ombra della Loggia Bianca. Questa leggenda dice che ogni spirito deve passare di lì, se vuole raggiungere la perfezione. Solo lì potrai incontrare l’Io Ombra che ti appartiene. Noi la chiamiamo anche la Dimora del Limite Estremo. Ma fa’ attenzione, se entri nella Loggia Nera e il tuo cuore non è saldo, allora la tua anima sarà incenerita.windom e bob, tpep29_488, via intwinpeaks.com

La perfezione quindi sembrerebbe essere conferita dalla catarsi attraverso la sofferenza estrema. Un concetto cristiano, ma anche sciamanico ed iniziatico. Nella mitologia Lakota, gli Unktehi, “coloro che uccidono”, le potenze malevole delle acque che si nutrono dell’essenza vitale degli uomini, vivono “al margine estremo del mondo”. Enrico Comba, nel suo saggio sugli uomini e sugli animali nell’universo simbolico degli indiani delle Pianure dice che gli Unktehi “sono abitanti delle regioni desertiche, selvagge, marginali, i luoghi dove l’uomo non osa o non può penetrare, come le acque profonde o le caverne sulle montagne. (…) Grotte e specchi d’acqua costituivano per gli Indiani delle Pianure, un po’ come per i Greci, una sorta di accesso all’aldilà, un’apertura sul mondo oscuro e misterioso che si estendeva sottoterra o nelle profondità acquatiche e che era concepito come popolato da misteriose e potenti creature.” Per queste creature i Sioux orientali ballavano la wakan wacipi, la danza sacra. Molta gente a Twin Peaks non può fare a meno di lanciarsi in strane danze.WATER MONSTERS - UNKTEHI AND UNCEGILAAnche Windom Earle ha una teoria sulla Loggia Nera: “Esiste un altro luogo che è l’opposto del primo, qui si sprigiona una potenza inimmaginabile. Qui vivono le forze del male con i loro oscuri segreti. Non c’è posto per le preghiere in questo terribile regno. Gli spiriti non ascoltano le invocazioni, e tantomeno giocano con i cervi, preferiscono piuttosto strapparti la carne dalle ossa mentre ti danno il benvenuto. Ma se li sai dominare, gli spiriti che abitano in questo regno di urla laceranti e cuori spezzati possono donarti un potere enorme, il potere di piegare ogni uomo e ogni cosa su questa terra al tuo volere.” È per questo motivo che Windom è alla ricerca della Loggia. La troverà, ma non sarà in grado di dominare le sue creature. Il demone BOB gli strapperà l’anima, che uscirà dalla sua testa sotto forma di fiamma.tpep29_486, via intwinpeaks.comLa Loggia ha anche una facies squallida e sporca. In Fuoco Cammina con Me, Philip Jeffries, l’agente dell’FBI interpretato da David Bowie che appare e scompare misteriosamente viaggiando sui fili della corrente elettrica, capita per caso in una stanza lurida in cui stanno BOB, il Nano, la signora Tremond e suo nipote, assieme ad una creatura vestita di rosso con una maschera a punta e tre specie di barboni. Parlano tutti al contrario. C’è un tavolo di formica verde a cui sono seduti BOB e il Nano, sopra al quale ci sono quattro scodelle di crema di mais. negozio convenienteLa crema di mais viene chiamata dagli abitanti della Loggia garmonbozia. Come riferisce il sito twinpeaks.wikia.com la garmonbozia è “pain and sorrow”, la paura e il dolore degli esseri umani che le creature della Loggia tormentano per trarne cibo. È lo stesso identico meccanismo dei Dissennatori di Harry Potter, con la differenza che i Dissenatori sono come degli avvoltoi che arrivano quando il dolore, la depressione e la nigredo sono già in atto, mentre i demoni della Loggia si adoperano per crearlo. dementorC’è chi ordina di avviare il processo di produzione, chi spreme la sostanza prima, chi interviene per ottenere il picco estremo del dolore, e chi si limita a consumare. Windom afferma che: “Queste creature notturne che vivono alle soglie dell’incubo sono attratte da noi quando emaniamo paura, come mosche con il miele. È una perfetta simbiosi. La chiave per entrare nella Loggia è la paura.”

Due delle quattro ciotole presenti sul tavolo di formica sono sicuramente del Nano e di BOB. Vedremo in seguito per chi possono essere le altre due ciotole.una-scena-di-fuoco-cammina-con-me-37982

Nell’ultima puntata, Cooper trova l’ingresso per la Loggia, e vi rimane per più di dieci ore.cooper, tpep29_4, via intwinpeaks.com

Dentro c’è sempre il Nano che balla, illuminato da una disturbante luce stroboscopica, assieme ad un anziano ispanico che canta, provvedendo a creare tanta musica nell’aria. tpep29_179, via intwinpeaks.com“E io ti vedrò e tu vedrai me. E io ti vedrò fra i rami che soffiano nella brezza. Ti vedrò negli alberi. Sotto l’albero del sicomoro.”, dice la canzone. tpep29_175, via intwinpeaks.comGli alberi sono ciò che arde col fuoco, rappresentano l’umanità corrotta e posseduta dalle creature della Loggia. Il significato di questa canzone è che finalmente si vedrà quello che c’è da vedere, ci sarà la rivelazione, esattamente come quando in Mulholland Drive Bettie e Rita vanno al Silencio, altro luogo interstiziale fra la vita e la morte come la Loggia Nera. Bettie e Rita vi assistono alla performance di LLorando, che prepara le due ragazze alla rivelazione della loro morte dolorosa.llorando, mulhollad drive immagine_mulholland-drive_12439Il Nano fissa Cooper e gli dice: “Quando tu mi vedrai di nuovo non sarò più io.”little-man-black-lodgePoi compare lo strano vecchio del Great Northern, che fa un verso di guerra da indiano (come abbiamo già visto fare al Nano). Il vecchio scompare e al suo medesimo posto appare il Gigante, che dice: “Uno e lo stesso.” tpep29_313, via intwinpeaks.comNell’inquadratura ci sono il Gigante e il Nano. Il Nano e il Gigante sono in realtà la stessa cosa. Il Nano dice un palindromo: “Wow Bob Wow” e poi ripete “Fuoco Cammina Con Me”. Palindromo è una parola che viene dal greco, significa percorso (δρóμος, dromos) di nuovo (πάλιν, palin), indica delle parole bifronti (bifronti come appunto il Nano, che compare anche con l’aspetto di Gigante), con doppio senso di percorrenza, in cui fine ed inizio si incontrano a metà. Il Nano diventa marcatamente demoniaco quando appare con gli occhi bianchi e dice: “Doppelgänger”. Doppelgänger è un termine tedesco ascrivibile al folklore, alla letteratura horror e alla psicanalisi, in cui Doppel significa “doppio” e Gänger “che va”, “che passa” (da gehen, “andare”). Può indicare il doppio malefico di una persona morta. La simbologia del nano si collega con le forze oscure che sono dentro di noi, rappresentano la potenza dell’inconscio, l’intuizione, la chiaroveggenza. Tradizionalmente i nani custodiscono tesori, si esprimono per enigmi, la loro mente è un’arma affilata che penetra nella coscienza di chi è troppo sicuro di sé.nano, tpep29_373, via intwinpeaks.comPiano piano tutte le creature della Loggia mostreranno il loro vero volto, come vedremo nella quarta parte dell’articolo.Alberto Savinio, Self Portrait in the Form of an Owl, c. 1930


_Fine terza parte_

Nella quarta parte del pezzo analizzeremo BOB, MIKE, il Gigante, la Signora Tremond, il Bambino, i gufi, il cavallo, la danza, la natura. Stay Tuned!Twin Peaks, vecchio


Many thanks to Charles of intwinpeaks.com!


Bibliografia

Jennifer Lynch, Il Diario Segreto di Laura Palmer, Sperling & Kupfer, 1991.

Gaston Bachelard, La Psicoanalisi del Fuoco, Dedalo Libri, 1973.

Leslie Fiedler, Freaks, Miti e Immagini dell’Io Segreto, Il Saggiatore, 2009.

Hans Biedermann, Enciclopedia dei simboli, Le Garzantine, 2014.

Marija Gimbutas, Il linguaggio della Dea, Venexia, 2008.

AA.VV, Il Libro dei Simboli. Riflessioni sulle Immagini Archetipiche. Taschen, 2011.

Jean Chevalier, Alain Geerbrant, Dizionario dei Simboli. Miti, Sogni, Costumi, Gesti, Forme, Figure, Colori, Numeri, Biblioteca Universale Rizzoli, 2008.

Carl G. Liungman, Dictionary of Symbols, W.W. Northon & Company Ltd, 1991.

Alfredo Cattabiani, Volario. Simboli, miti e misteri degli esseri alati: uccelli, insetti, e creature fantastiche. Oscar Saggi Mondadori, 2000.

Robert Atkinson, Simboli Sacri, Popoli, Religioni, Misteri, L’Ippocampo, 2009.

Enrico Comba, Il Cerchio della Vita. Uomini e animali nell’universo simbolico degli Indiani delle Pianure. Il Segnalibro, 1999.

Barbara i Adam Podgorscy, Wielka Ksiega Demonow Polskich. Leksykon i Antologia Demologii Ludowej, Kos, 2005.

Robert Lake-Thom, Spirits of the Earth: A Guide to Native American Symbols, Stories and Ceremonies. Plume, 1997.

http://www.intwinpeaks.com/

http://terrorfactory.tumblr.com/

http://it.davidlynch.wikia.com/wiki/Frank_Silva

http://welcometotwinpeaks.com/actors/killer-bob-new-twin-peaks/

https://it.pinterest.com/twinpeaksfreaks/

http://welcometotwinpeaks.com/events/twin-peaks-terror-factory-japan/

http://rowepub.com/symbolism-of-petroglyphs-and-pictographs/

http://flavorwire.com/470518/35-incredible-twin-peaks-tattoos/1

http://flavorwire.com/470518/35-incredible-twin-peaks-tattoos/1

http://io9.com/5902804/gorgeous-twin-peaks-inspired-art-exhibit-wants-you-to-fire-walk-with-me

http://nymag.com/thecut/2014/10/ranking-of-all-117-sweaters-seen-on-twin-peaks/slideshow/2014/10/07/all_the_sweatersfromtwinpeaks/twin-peaks-sweaters-s2-ep18-creepy/

https://en.wikipedia.org/wiki/Ghosts_in_Tibetan_culture

tp://twinpeaks.wikia.com/wiki/Garmonbozia

http://www.slavdom.com/index.php?id=34The Book House, tpep24_214, via intwinpeaks.com


Share

by admin


Tutti i testi di questo sito sono protetti da copyright, per maggiori informazioni sugli usi permessi consultare l'omonima sezione del menu.

Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: ,