// STORIA MATERIALE DELLE DROGHE [parte V di 6] ___ Anni Sessanta: mescalina, LSD, psichedelia - Kainowska Kainowska
facebook pinterest

STORIA MATERIALE DELLE DROGHE [parte V di 6] ___ Anni Sessanta: mescalina, LSD, psichedelia


Marike_Koger_1

LE TESTE DI DIAMANTE DELL’AVANGUARDIA PSICHEDELICA

La società occidentale contemporanea dimostra fin dai suoi albori una decisa predilezione per stimolanti e tranquillanti. A parte sporadiche digressioni come il Club des Haschischiens dei letterati francesi dell’Ottocento ed alcune sperimentazioni periferiche con il peyote fatte in America sempre nello stesso secolo, nella nostra civiltà le droghe psichedeliche non hanno mai goduto di molto successo. Evidentemente queste sostanze non si possono inserire nel contesto della Rivoluzione Industriale, in cui bisogna essere attivi, produrre e riposare per poter ricominciare a produrre, non certo perdere tempo e denaro procurandosi delle visioni. Industrial_Revolution via bighistoryprojectTutto questo inizia a cambiare fra gli anni Quaranta e gli anni Cinquanta del Novecento, quando il disagio della civiltà spinge grandi intellettuali non integrati a sperimentare l’utilizzo di droghe psichedeliche: Walter Benjamin, Aldous Huxley, Antonin Artaud, Ernst Junger, Robert Graves e Henri Michaux sono fra questi.avanguardia-intellettuale-psichedelica

Nel 1952 Ernst Junger pubblica Visita a Godenholm, sulle esperienze con l’LSD fatte insieme ad Albert Hoffman, che però non ha molta diffusione. Grandissima diffusione ha invece Le Porte della Percezione, di Aldous Huxley, pubblicato nel 1954. the doors of perception, aldous uxleyIn quest’opera viene coniato il termine psichedelia, da ψυχή (psykhé, anima) e δῆλος (dêlos, chiaro, evidente). Huxley è già un grande scrittore, autore di capolavori come la profetica distopia de Il Mondo Nuovo e le cronache di possessione, isteria e divismo del Diciassettesimo secolo in I Diavoli di Loudun. È pacifista, seguace dell’induismo, pratica la dieta vegetariana e la meditazione. Alcune fonti sostengono che sia stato il suo psicanalista Humphry Osmond ad indurlo a provare la mescalina, altre scommettono invece su Aleister Crowley.aleister-crowleyUna critica letteraria dell’epoca sostiene che “Un’apologia della mescalina sarebbe considerata stupidità e spazzatura ma, trattandosi di uno dei maestri della prosa inglese, uomo di favolosa cultura che abitualmente dimostra una elevata serietà morale, l’argomento merita una verifica più accurata.”the doors

Dalla mescalina Huxley passa all’LSD e l’esperienza è per lui talmente profonda e ricca di significati che dedica i suoi rimanenti nove anni di vita a ponderarla e a scriverne.owsleylsdcrumb

Sospetto che le droghe psichedeliche siano destinate a svolgere nella vita umana un ruolo almeno tanto importante quanto finora l’alcool, nonché molto più benefico (…) Si può sapere veramente, attraverso l’esperienza, cosa significa “Dio è amore”, sentendo che, malgrado la morte e la sofferenza, tutto è in qualche modo e da ultimo perfettamente in ordine.”Alexey Kljatov

Antonio Escohotado, sul cui saggio Piccola Storia delle Droghe abbiamo basato il presente articolo, dichiara: “Huxley capisce che i farmacisti vendono principalmente spazzatura per conto delle multinazionali, le cui diramazioni si allungano fino agli organismi incaricati di vigilare sulla salute mondiale, ottenendo come risultato un’aggressione all’umano. Le principali droghe lecite, più tossiche e con maggior dipendenza di quelle illecite, hanno l’inconveniente addizionale di promuovere abbrutimento e conformismo.trip

Nonostante non lo utilizzi più da due anni, Huxley sceglie l’LSD come terapia agonica nella sua lotta contro il cancro alla laringe, facendosene fare due dosi consecutive per la propria eutanasia. Muore placidamente il 3 novembre 1963, lo stesso giorno in cui a Chicago il presidente Kennedy viene assassinato.Aldous Huxley

L’LSD all’epoca non è illegale e la documentazione dell’Associazione degli Psichiatri Americani riporta che trentacinquemila pazienti vengono trattati con questa sostanza, compresa la moglie del senatore Robert Kennedy e l’elegantissimo Cary Grant. Grant tesse le lodi di questa terapia, in cui gli vengono somministrate nelle varie sedute un totale di settanta dosi di LSD, dicendo di essere un uomo “rinato”. L’LSD diventa molto popolare a Hollywood.cary grant lsd

Dopo la sua morte, le idee di Aldous Huxley iniziano a diffondersi nelle principali università americane.lsd sweet sugarcubes

Con l’aiuto delle sostanze psichedeliche e con una formazione intellettuale rigorosa, l’individuo potrà adattarsi selettivamente alla sua cultura, rifiutando le sue infamie, stupidità ed errori, accettando con gratitudine tutti i suoi tesori di conoscenza accumulata, di razionalità, misericordia e saggezza pratica… Se il contingente di questi individui sarà abbastanza numeroso, se la loro qualità sarà sufficientemente alta, forse potranno passare dall’accettazione selettiva della loro cultura al cambiamento e alla riforma selettiva.”Jacobello Alberegno , altare dell'apocalisse, 1360-90


TURN ON, TUNE IN, DROP OUT:

ACCENDITI, SINTONIZZATI,

ABBANDONATI

lsd newsweek

Grande fermento c’è anche nell’università più prestigiosa d’America, Harvard, dove il professore di psicologia Timothy Leary, al Centro di Ricerche sulla Personalità, avvia lo Psylocibin Project.leary Timothy Leary aveva scoperto la sostanza durante una vacanza in Messico, e dopo averla provata commenta: “Come studioso di psicologia, compresi più cose sulla mente umana durante quell’esperienza di tre ore che nei precedenti vent’anni.” Nella prima fase dell’esperimento Psylocibin Project, Leary somministra la sostanza ad un campione generico di 175 individui, che svolgono i mestieri più disparati. Il 90% di queste cavie vuole ripetere l’esperienza e più della metà dichiarano di sentirsi molto arricchiti da ciò che hanno provato sotto l’effetto della sostanza.i am on mushrooms i am a bunnyQuando Leary ripete l’esperimento usando come cavie dei criminali, assassini ed ergastolani, li vede iniziare a discorrere fra loro di amore ed estasi.mi fai sentire felice come quando andavo all'asilo, assassini nati, oliver stone

Poi sceglie membri dell’élite economica ed intellettuale, studenti, laureati o professori di Harvard, persone legate alle avanguardie sociali dei beatnik.psilocibine

Dove l’esperienza della psilocibina aveva portato gli individui ad un’introspezione sull’eccellenza dell’emotività umana, cioè l’amore, l’estasi, la pace, l’empatia, lo stesso esperimento fatto con l’LSD li porta ad esperire i grandi misteri dell’esistenza, la morte e la resurrezione, come in un rito iniziatico dell’Antica Grecia. Leary, soddisfatto, commenta: “Avevamo prodotto un po’ di magia pagana.”GodAztecUnderworld_HarvardUniversityArchives_lgPrima di morire, Aldous Huxley aveva consigliato a Leary di rimanere aderente il più possibile al paradigma scientifico e gli aveva scritto: “Ti raccomando molto vivacemente che non traspaia nulla sulla sessualità, infatti creiamo già abbastanza problemi quando suggeriamo che queste droghe possono provocare esperienze estetiche e religiose.Bmovie-0019Ralph Metzner (left) and Tim Leary (right) at MillbrookNel 1963 le autorità accademiche decidono di prendere provvedimenti, perché Leary cerca di coinvolgere nell’esperimento dei teologi e dei seminaristi. Timothy Leary viene allontanato assieme ai suoi collaboratori, gli psicologi Ralph Metzner e Richard Alpert. Ma Leary è un uomo pieno di risorse e conoscenze: trova dei mecenati che continuano a sovvenzionare i suoi esperimenti anche dopo l’espulsione accademica. La miliardaria Peggy Mellon gli concede una lussuosa base a Millbrook e un organo di stampa per divulgare le proprie idee, lo Psychedelic Review. PsyRev10_frFra le mecenati c’è anche Mary Pinchot, una ricca ereditiera iniziata all’LSD e amante di John Kennedy, della quale si dice che abbia fatto provare l’acido anche al suo senatore.

lsd love sex and diamondsNel 1964 Timothy Leary scrive La politica dell’estasi, in cui riferisce considerazioni sulle sue esperienze: “Grazie all’LSD l’essere umano saprà comprendere che la storia completa dell’evoluzione è registrata nel suo corpo; ogni essere umano dovrà ricapitolare e scoprire i mutamenti di questa centrale e maestosa solitudine.”Frida Kahlo - Las Dos Fridas (detail), 1939

Leary conia uno degli slogan più famosi della controcultura degli anni Sessanta: “Turn on, tune in, drop out” (“Accenditi, sintonizzati, abbandonati“). La prima esortazione è quella ad aprire gli occhi, a rendersi conto che qualcosa non va, a svegliarsi. “Sintonizzati” spinge a cercare la frequenza armonica dell’universo, tentando di capirlo ed ascoltarlo. Sull’ultimo imperativo, Tim Leary ha detto: “Drop out suggeriva un selettivo, prezioso processo di distaccamento da ciò che involontariamente restringe la nostra libertà d’azione. Significa coscienza di sé, la scoperta della propria singolarità, una promessa di mobilità, di scelta e di cambiamento. Sfortunatamente le mie spiegazioni dello slogan per il miglioramento del sé furono spesso male interpretate come se significasse ‘Drogati e abbandona le attività costruttive'”.timothy-leary-turn-on-tune-in-drop-out

Nel frattempo cresce su tutti i fronti l’opposizione e la contestazione politica. Il governo muove guerra contro Leary in quanto persona non gradita e perché ormai è fuori dalla protezione delle istituzioni accademiche, e il buon Nixon, l’ex avvocato della mafia che abbiamo già incontrato in questo pezzo, lo definisce “l’uomo più pericoloso d’America”. Leary viene arrestato dagli agenti Don Strange (a destra) e Howard Safir (a sinistra) della DEA nel 1972Nel ’65 Timothy Leary viene fermato con i suoi figli a un posto di blocco, e sua figlia Susan risulta essere in possesso di marjuana. In base al Marijuana Tax Act del ’37, Leary viene condannato nel 1966 a trenta anni di carcere più una multa di 30.000 dollari. In appello Leary viene scagionato a sorpresa, ma nel dicembre del ’68 nella sua macchina viene rinvenuto un chilo d’erba. Così la pena viene commutata in dieci anni di carcere, e poi a venti con l’aggiunta di altri capi d’accusa. Una volta giunto in prigione, Leary viene sottoposto a test psicologici per l’assegnamento di un lavoro. Li passa brillantemente e ottiene il lavoro di bibliotecario, forse perché era stato proprio lui a formularli negli anni in cui faceva il professore a Harvard. Dalla galera, Timothy Leary rilascia dichiarazioni su ciò a proposito di cui Huxley gli aveva raccomandato il silenzio, le implicazioni afrodisiache degli allucinogeni e l’espansione delle percezioni erotiche. Quando lo stato del Texas chiede l’ergastolo, Leary fugge ad Algeri con l’aiuto di alcuni estremisti politici. È avvistato poi in Svizzera e viene infine ripreso dall’FBI quando si trova in Afghanistan, estradato in America, spedito alla Folsom Prison e messo subito in isolamento. Rimane in galera quattro o cinque anni, poi fornisce alcune informazioni all’FBI sui Weathermen, che lo avevano aiutato ad evadere negli anni Sessanta, ed esce.california prison, leary


I CUCULI DEL KOOL AID ACID TEST

Nei primi anni Sessanta si affaccia alla ribalta un altro personaggio fondamentale per la storia contemporanea della psichedelia, Ken Kesey. Kesey, pictured aboard Further in 1964Ex inserviente di un manicomio, Kesey è in realtà uno scrittore che si basa sulla sua esperienza per scrivere un romanzo destinato ad avere un enorme successo, Qualcuno Volò sul Nido del Cuculo. Kesey qualcuno volò sul nido del cuculoCon gli introiti del romanzo, Kesey acquista un vecchio autobus, lo dipinge in maniera dozzinale con colori e motivi psichedelici, e parte in viaggio attraverso l’America con una combriccola di beatnik.ken kesey further bus Fra di loro c’è anche Neal Cassady, la persona reale a cui è ispirato il personaggio di Dean Moriarty in Sulla Strada di Kerouac. neal-cassady-beats-007Durante le soste dell’autobus, battezzato Further (Oltre), Ken Kesey e la sua banda organizzano i Cool Aid Acid Test, delle feste con musica e proiezioni colorate in cui viene offerta la popolare bevanda in polvere Cool Aid. Nessuno sa se nel suo bicchiere c’è solo Cool Aid o Cool Aid addizionato con l’LSD. electric-kool-aid-coverLe feste itineranti di Kesey costituiscono il prototipo dei grandi festival sul punto di nascere, gli eventi destinati a fare un’epoca, come Woodstock, ma anche una bozza di quella che sarà la futura discoteca.altamont free festival by bill owens Photos-of-Life-at-Woodstock-1969-29Kesey è il profeta che porta alle masse lo stile di vita psichedelico, che determinerà una vera e propria rivoluzione culturale. Durante il 1965, nel quartiere di Haight-Ashbury di San Francisco nasce la scena hippy, con segni distintivi nell’abbigliamento e nello stile di vita, basato su ideali pacifisti, sull’ecologismo, sul libero amore, sulla sostituzione dell’istituzione familiare con la comune, sul consumo rituale e ludico di droghe per aprire la mente.hippies3Nel ‘66 una sottocommissione del congresso delibera sull’uso dell’LSD, con il chiaro intento di rendere la sostanza illegale. Questa sottocommissione è presieduta da Robert Kennedy, che invece è favorevole all’uso di LSD e domanda pubblicamente ai suoi colleghi i motivi per cui una droga considerata di valore terapeutico fino a sei mesi prima ha improvvisamente smesso di esserlo. Robert Kennedy sostiene che l’LSD, se usato sotto l’adeguato controllo medico, può portare benefici alla società americana. acid_0Nonostante questo, nel 1967 l’LSD è dichiarato illegale. La repressione è fulminante e porta al sequestro di cento milioni di dosi, ma i produttori si organizzano per sfuggire alle maglie della rete poliziesca. Dieci giorni dopo che la sostanza è stata dichiarata illegale si fonda il gruppo della Fratellanza dell’Amore Eterno. Questa Fratellanza si impegna ad importare enormi quantitativi di hashish e marijuana dal Messico e dall’Asia, i cui ricavati vengono impiegati per sintetizzare LSD, che vengono poi distribuiti in America e in Vietnam a prezzi stracciati. La giustizia si abbatterà su 750 membri della Fratellanza del Libero Amore con pene molto severe all’inizio degli anni Settanta. In mezzo a queste condanne di massa c’è sicuramente lo zampino dei servizi segreti: quando inizia a scarseggiare l’ergotamina, uno dei principi attivi per sintetizzare l’LSD, dal nulla spunta un hippy californiano che ne vende enormi quantitativi alla Fratellanza. Questo tale, che si fa chiamare Stark, si scopre essere invece un palestinese che lavora per la CIA, Khoury Alì, che solitamente si infiltra in organizzazioni terroristiche. Nell’82 Alì viene catturato in Olanda con chili di cocaina ed eroina nel bagaglio, ma dopo il rimpatrio lo si vede girare liberamente per la California nonostante il regime di libertà condizionata.lsd flesh of the devilAntonio Escohotado dichiara che “Nel 1970 l’Amministrazione Americana stima che 26 milioni di cittadini americani abbiano provato la marijuana, e otto milioni abbiano invece sperimentato con l’LSD.”via mentalalchemy tumblrNon sono certo mancati dei brutti trip, dati dall’assunzione in contesti e situazioni inadatti alla sostanza e da parte di persone con una personalità inadatta a questo tipo di esperienza, ma il numero di crimini attribuibili all’influsso dell’LSD in dieci anni di utilizzo è paragonabile a quelli causati dall’alcool in una giornata. Octavio Paz, nel 1967 in Corrente Alternata scrive: “Le autorità non si comportano nei confronti delle droghe allucinogene come se volessero sradicare un vizio dannoso, ma come chi cerca di sradicare una dissidenza. Ciò che sviluppano è zelo ideologico; stanno punendo un’eresia, non un crimine.”

BIBLIOTECA JULIO CORTAZAR. FUNDACION JUAN MARCH. MADRID

Un’eresia dentro ad una rete di altre eresie interconnesse, come l’antimilitarismo, la critica alla famiglia tradizionale e ai valori borghesi, il ritorno alla vita rurale, l’autoproduzione. Nel corso degli anni Sessanta (e non solo) questo nuovo paradigma di vita, oltre che criticare lo status quo, produce anche le più elettrizzanti novità musicali, artistiche, letterarie, nel campo della moda, della grafica e di tutte le arti.grateful dead

La ribellione aveva disequilibrato l’emporio farmacratico istituito fin dagli anni Quaranta, con la sua comoda distinzione fra psicofarmaci decorosi (“medicine”, “articoli alimentari”) e indecorosi (“stupefacenti”).”

I ribelli avevano proposto una farmacopea alternativa e, benchè milioni di loro fossero detenuti e condannati ogni anno per possesso di marijuana e LSD, non era possibile continuare a sostenere che le droghe vendute nelle farmacie e nei supermercati fossero più sane. Ma nel frattempo si va intavolando una nuova tappa nella battaglia proibizionista, l’offensiva più pesante di tutte. Si avrà una sconfitta materiale dei libertari, accompagnata da una sconfitta morale dei reazionari, che vedremo nel dettaglio nel prossimo ed ultimo capitolo della nostra storia materiale delle droghe. Stay tuned.tshirt unif eat lsd pray satan love no one


La fonte bibliografica di questo pezzo, dove non indicato diversamente è Piccola storia delle droghe di Antonio Escohotado, Donzelli editore, 1997.

http://www.huffingtonpost.com/2013/12/03/alexey-kljatov_n_4373888.htmllsd-ape

Share

by admin


Tutti i testi di questo sito sono protetti da copyright, per maggiori informazioni sugli usi permessi consultare l'omonima sezione del menu.

Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: Tags: ,