Freakshow [Estetica della difformità ed identità segrete]

LA REGINA DELL’INANIMATO ___ Edicole sacre, freaks, mostriciattoli e specchi nell’arte di Liz McGrath

Il carnevale, le immagini da circo e le funzioni della chiesa cattolica mi sembrano tutti lo stesso, grande, raccapricciante teatro . Liz McGrath Una corte di creaturine striscianti, scappate dalla Città di Goblin di Labyrinth. Occhi grandi, ali da pipistrello, dentini aguzzi in un muso da Muppet Show. Molto prima della Sposa Cadavere, carni di …

LA REGINA DELL’INANIMATO ___ Edicole sacre, freaks, mostriciattoli e specchi nell’arte di Liz McGrath Leggi altro »

SANTITA’ E SACRIFICIO AI TEMPI DEL TRAPIANTO DI ORGANI ___ La mostra “Piccolo Consorzio di Anime” di Lia Mariani

 Quando farete dei due esseri uno, e farete l’interno come l’esterno, e l’esterno come l’interno e l’alto come il basso. E se farete il maschio e la femmina in uno, perché il maschio non sia più maschio e la femmina non sia più femmina, entrerete nel regno dei cieli. Vangelo apocrifo di Tommaso Orfeo. Osiride. …

SANTITA’ E SACRIFICIO AI TEMPI DEL TRAPIANTO DI ORGANI ___ La mostra “Piccolo Consorzio di Anime” di Lia Mariani Leggi altro »

TEATRO VALDOCA _ IDENTITA’, ALTERITA’ E MUTAZIONE___ Analisi iconografica e Cultural Studies applicati alla Trilogia di Paesaggio con Fratello Rotto

Parlare del corpo è così raffrontare due vie antitetichedi costruzione dell’ordine della cultura:l’una, esteriore all’evento, statica, coercitiva,omogenea, rappresentativa, tragicamente duale; l’altra, attiva, fattuale, mobile,volta al conseguimento dell’azione efficace sulla necessità. Maria Bianca Pirani , Corpo: i ritmi del caos Ma io? Io? Io? Io sono due volte io. Questo infelice corpo doppio la mia disgrazia …

TEATRO VALDOCA _ IDENTITA’, ALTERITA’ E MUTAZIONE___ Analisi iconografica e Cultural Studies applicati alla Trilogia di Paesaggio con Fratello Rotto Leggi altro »

LA TEOLOGIA DEL BOUDOIR ___ Mutilazioni erotiche, freaks e Porno-Sante nell’arte di Francesco D’Isa

Il paradiso artificiale di Francesco D’Isa è pervaso da un erotismo raffinato e crudele. Guardare le sue opere è come entrare in un boudoir dei supplizi, rivestito con carta da parati color pastello. Un luogo in cui le mutilazioni vanno esibite come qualcosa di terribilmente elegante, prova di un feticcio d’amore, di un dono elargito …

LA TEOLOGIA DEL BOUDOIR ___ Mutilazioni erotiche, freaks e Porno-Sante nell’arte di Francesco D’Isa Leggi altro »

IL BURATTINO, ALICE E IL MOSTRO CONIGLIO, LA FALENA ___ La mostra “Il cinema d’animazione in stop-motion” di Beatrice Pucci

Beatrice Pucci ha da poco concluso una personale alla D406 di Modena, assolutamente organica alle atmosfere fiabesche ed inquietanti che accomunano gli artisti presentati da questa galleria. La Pucci ha proposto infatti una rosa di tre cortometraggi realizzati con la tecnica stop-motion, assieme ai pupazzi tridimensionali utilizzati nei filmati. Le sue opere sono come fiabe …

IL BURATTINO, ALICE E IL MOSTRO CONIGLIO, LA FALENA ___ La mostra “Il cinema d’animazione in stop-motion” di Beatrice Pucci Leggi altro »

FREAKSHOW ___ L’arte di Stefano Lerose

 Nel nostro contesto mediatico e sociale la figura femminile subisce un continuo processo di idealizzazione, di lavoro di lima contro gli inestetismi e di sublimazione del difetto individuale. Le donne di Stefano Lerose non hanno niente a che fare con quest’universo plastificato. Scaturiscono da regioni oscure dell’inconscio e si inseriscono nella tradizione cha ha informato …

FREAKSHOW ___ L’arte di Stefano Lerose Leggi altro »

Torna in alto