// Installazioni e nuovi media Archives - Kainowska Kainowska
facebook pinterest
Ramona A. Stone, The Dexter files_ Gianfranco Stevanin VI

VERY FRIENDLY ___ EMATOLOGI, CANNIBALI, ASSASSINI SERIALI ED ALTRI DEMONI ILLUSTRI _ Parte II ___ Mostra personale di Ramona A. Stone per FestivalFilosofia 2014 [sulla Gloria]

THE DEXTER FILES Esseri umani colti, eleganti, laureati con lode, edotti in filosofia, letterati, stimati da premi Nobel, carismatici e ben integrati in seno alla loro comunità, bravi a manipolare i media a loro favore quanto rockstar ...

Ramona A. Stone, The Dexter Files, Ian Brady &Myra Hindley V

VERY FRIENDLY __ EMATOLOGI, CANNIBALI, ASSASSINI SERIALI ED ALTRI DEMONI ILLUSTRI ___ Personale di Ramona A. Stone in occasione di FestivalFilosofia 2014 [sulla Gloria]

 Vescovo Tichon: “Vi ucciderà la bruttezza” Nicolaj Vsevolodovic Stavrogin: “La bruttezza! Quale bruttezza?” Vescovo Tichon: “Del delitto. Ci sono delitti veramente brutti. I delitti, qualunque siano, quanto più c’è ...

Ivan_Bilibin_Baba Yaga

Бесы _ I DEMONI ___ L’elemento demoniaco nell’arte di Martina Corradi e nelle narrazioni russe, fra mitologia, religioni precristiane, fiaba, storia e grande romanzo ottocentesco

Stavrogin: “Nell’Apocalisse l’angelo giura che il tempo non esisterà più” Kirillov: “Lo so. Questo è detto là molto giustamente; con chiarezza e precisione. Quando tutto l’uomo raggiungerà la felicità, il tempo non ci ...

Flyer Love Kills, Elaborazioni grafiche Liquid Sky Prod.

LOVE KILLS ___ Il connubio fra Amore e Morte nella storia della cultura e nelle opere di Dellaclà per FestivalFilosofia 2013 [sull’amare]

Se l’amante non può possedere l’essere amato egli pensa talvolta di ucciderlo: preferirebbe ucciderlo che perderlo. Oppure egli desidera la propria morte. Georges Bataille Despair and Deception , Love’s ugly little ...

Davide Ingrami, RitaHayworth

HOLLYWOOD BABILONIA ___ L’installazione di Davide Ingrami sulle icone gay dell’epoca classica hollywoodiana per la mostra STARDUST

Icone gay, quindi. Grande Madre Wikipedia ci spiega la differenza fra icona e idolo: icona, vuole dire immagine, dal greco εἰκών -όνος derivanti dall'infinito perfetto eikénai, traducibile in essere simile, apparire.  Il termine idolo ...

Alessio Bogani, Vivarium, credits veronica benedetti (19)

KOMAKINO __ Lo specchio, il laboratorio, la putrefazione e la luce nelle opere di Alessio Bogani per la mostra inaugurale di Cayce’s Lab

Quid est veritas? Questa domanda latina rivolta dal governatore della Giudea all'uomo di Nazareth trova risposta nell'anagramma est vir qui adest. Ma l'anagramma è un gioco e comunque il latino non si usa più. Vuol dire che la ...

auroraMeccanica Passaggi di Stato

LE STRATEGIE FATALI___ Desiderio, seduzione e disordine nell’installazione interattiva “Passaggi di Stato” di Aurorameccanica per Festivalfilosofia 2012 [sulle Cose]

   Il soggetto non può che desiderare, solo l’oggetto può sedurre. Nel nostro pensiero del desiderio, il soggetto detiene un privilegio assoluto, poiché è lui che desidera. Ma tutto si rovescia se si passa a un ...

Andrea Simoncini Gibson, Meditation, 2010

NADSAT _ RITUALI E LINGUAGGI DELLA GIOVINEZZA: La realtà e le vie di fuga dalla realtà secondo 15 artisti contemporanei

Don’t cry, don’t raise your eyes, it’s only teenage wasteland The Who, Baba O’Riley Diciotto anni in Italia è il tempo in cui si vota e si guida la macchina (ma la moto può essere guidata prima), mentre negli Stati Uniti la ...

matteo mezzetta

NADSAT ___ Rituali e Linguaggi della Giovinezza__ II parte: UNDERGROUND

Rattle big black bones in the danger zone there's a rumblin' groan down below there's a big dark town it's a place I've found there's a world going on Underground Tom Waits Il discorso sulla realtà in cui si muovono le giovani ...

laura serri, repetita iuvant

MUTOID SOFT COMPANY_ Collettiva di Cuoghi Corsello, Francesco D’Isa, Grazia Sarcina, Laura Serri, Arnaldo Vignali per FestivalFilosofia 2011 [sulla Natura]

περὶ Φύσεως / sulla natura Ho già enunciato come di norma l’orrore verso i bisogni  animali, andando del pari da una parte con la nausea  della morte e dei morti, e dell’altra con la pratica del lavoro, avesse ...

Giuseppe Polverari, Cantico2

IL CANTICO DELLE CREATURE ___ La mostra di Giuseppe Polverari per FestivalFilosofia 2011[sulla Natura]

Laudato sie, mi' Signore cum tucte le Tue creature, spetialmente messer lo frate Sole, lo qual è iorno, et allumeni noi per lui. Et ellu è bellu e radiante cum grande splendore: de Te, Altissimo, porta significatione. Francesco da ...

still life after death pigeon

FORMER THINGS___ La perdita, l’amore e la memoria nell’arte di Polly Morgan_

“Mi fa piacere che tu parta finalmente per l’Egitto, piccola Rondine.”, disse il Principe, “ Ti sei fermata troppo tempo qui; ma mi devi baciare sulla bocca, perché io ti voglio bene.” “Non è in Egitto che vado” disse la ...

Swooning_at_the_river_of_oblivion

SWOONING AT THE RIVER OF OBLIVION ___ Animali, sciamanesimo e furori dionisiaci nell’arte di Jennybird Alcantara

There will never be Another one like you There will never be Another one who can Do the things you do The Doors, Shaman Blues Io son Dïòniso, generato da Giove, e da Semèle figlia di Cadmo, a cui disciolse il ...

Zazzaro. NasoGigaNaso

L’ANIMA DEGLI OGGETTI ___ La mostra “Exit-Art” di Zazzaro

La generazione dei ventenni sembra aver intuito che la spazzatura è una risorsa, da cui si possono trarre diverse tipologie di energia. Perfino energia creativa. Il riciclaggio dei rifiuti rivaluta la dimensione della scelta. Nessuna scelta è ...

ericailcane ce ne andiamo da questo paese

ERICA E GLI ALTRI ___ Crudeltà, alterità e maschere animali nell’arte di Ericailcane

Il buio è spesso come una coltre. A causa del buio, l’elefante in tuba e bastone da passeggio legge tranquillamente il giornale, senza vedere la casa in fiamme dietro di lui. L’orso bianco si barda con poche piume e si arrampica su una ...

4view-of-the-exhibition

PANDORA GENESIS___ Capsidi virali, reliquiari e morte nell’opera “Genera” di David Casini

Per cercare di capire Genera, l’opera di David Casini vincitrice del Talent Prize 2009, è necessario compiere un percorso. Innanzitutto bisogna passare attraverso il camino di Krystallòs. Stesso funzionamento del buco del Bianconiglio: conduce ...

yoshitoshi, 36 ghosts

L’OTTAVA ORA ___ Storie di spettri giapponesi nelle opere di Katsushika Hokusai, Tsukiyoka Yoshitoshi, Maruyama Ōkyo, Mariko Mori e Miwa Yanagi

“Secondo l’antico sistema giapponese di contare il tempo, l’ottava ora, yatsudoki, corrispondeva alle nostre due del mattino. Ogni ora giapponese era uguale a due ore europee, così che c’erano soltanto sei ore al posto di ...

Liz McGrath

LA REGINA DELL’INANIMATO ___ Edicole sacre, freaks, mostriciattoli e specchi nell’arte di Liz McGrath

Il carnevale, le immagini da circo e le funzioni della chiesa cattolica mi sembrano tutti lo stesso, grande, raccapricciante teatro . Liz McGrath Una corte di creaturine striscianti, scappate dalla Città di Goblin di ...

Lino Borghi, Sacri Cuori, ceramica

NEL NOME DEL PADRE ___ Sacri Cuori, teschi e croci gloriose nell’arte di Diego e Lino Borghi

L’arte di Diego e Lino Borghi ha molteplici livelli di lettura. Sotto ad una superficie di simboli sub-culturali, provenienti dal mondo dei tatuaggi, della musica hard rock e del cyberpunk, affiorano gli archetipi della coscienza collettiva, ...

Tamara Ferioli Lost Home

TIMOR PANICO___ Eros, crudeltà ed innocenza nella mostra “Mekanema” di Tamara Ferioli

Linee sottili come fili di ragno, scene silvestri, insetti e driadi senza volto. Tamara Ferioli mette in scena un mondo fluttuante di creature alate, piume alla deriva, semi dalle ali membranose. Segni curvilinei, come in una stampa di ...

Stefano Pasquini The end of the 90s

DANDIES E SBIRRI A BRACCETTO VERSO LA CATASTROFE ___ La mostra “The end of the 90s and the Impressionists” di Stefano Pasquini per FestivalFilosofia 2010 [sulla Fortuna]

A i voli troppo alti e repentini sogliono i precipizi esser vicini Torquato Tasso Il dandy è una creatura ibrida. La testa di ponte fra una modernità stremata e il trionfo della superficie del postmoderno. Alle persone, il ...

Laura Serri,  -erbette-particolare

HORTUS CONCLUSUS ___ La mostra “I Giardini di Lilliput” di Laura Serri per FestivalFilosofia2010 [sulla Fortuna]

Se fino ad ora Laura Serri ha messo a confronto il suo soggetto d’elezione (animale nomade e selvatico) con il supporto (carte da parati pastellate, emblema della casa e della stanzialità), ora la sua ricerca si apre alla terza dimensione. ...

urs

KID ATTITUDE ___ La vocazione a distruggere di Urs Fischer per il catalogo POST-MONUMENT

Urs Fischer ha una poetica multiforme, che può concretizzarsi in forme e stili quasi antitetici. Una forte componente di quest’immaginario ha a che fare con gli impulsi infantili. Gli stessi che spingono l’artista a creare giganteschi orsetti ...

Rossella-Biscotti_Gli-anarchici-non-archiviano-dai-documenti-di-Alberto-Meschi-Ugo-Fedeli-e-Hugo-Rollans_2010_

GLI ANARCHICI NON ARCHIVIANO ___ Politica e memoria nell’arte di Rossella Biscotti per il catalogo di POST MONUMENTUM

Il lavoro di Rossella Biscotti si incentra sulle direttrici della storia e della memoria. Cornici, telai vuoti, spazi disadorni, in cui i pochi elementi presenti catalizzano masse di significato. Le parole sono basilari nella sua poetica. Racconti ...

Vanessa Beecroft2

VB XXX ___ Bellezza e morte nell’arte di Vanessa Beecroft per il catalogo di POST MONUMENTUM

Allieva di Giacinto di Pietrantonio a Brera, inizia a fare performances all’inizio degli anni Novanta. Nel corso del suo iter artistico, pur utilizzando altri media quali disegno, pittura e video, trova nelle arti performative lo strumento ...

liu janhua floating landscape 2010

MONDI CONGELATI E RAREFAZIONE ___ Le installazioni di porcellana di Liu Jianhua per il catalogo di POST-MONUMENTUM

È partito andandosene di casa a dodici anni, per andare a lavorare nelle fabbriche di porcellana di Jingdezhen. È arrivato ad esporre in tutto il mondo. Il suo lavoro artistico si muove fra dicotomie oppositive. Da una parte colori sgargianti, ...

sunghe-oh ex voto

Tre per il tè delle cinque___ Monocromie bianche e materiali di recupero nelle opere di Kai Uwe Schulte Bunert, Sunghe Oh, Silvia Anselmi

Il rituale d’oltremanica si compie tradizionalmente in tre momenti diversi della giornata: il breakfast tea, accompagnato da uova e bacon, l’high tea, preludio alla cena, e infine la cena vera e propria, l’afternoon tea. Ovvero il tè delle ...

repetita iuvant 2008 021

CORPO, NATURA/CULTURA: Utopie naturali, politica e surrealismo per la mostra “Le donne vengono da Venere”

  Una delle cifre stilistiche di Laura Serri è l’economia dei suoi elementi espressivi. Per sottolineare il contrasto che si crea fra le componenti della sua opera. Da una parte tappezzerie pastellate, perimetri interni e protetti, nidi ...

franceso-de-molfetta-fatman

HOMO LUDENS ___ Pop eretico e terrorismo semiotico nella mostra “L’Impero degli Oggetti” di Francesco De Molfetta e Matteo Negri

Molto utile, l’Heretic-Pop. Per spaccare l’aura a tutti gli intoccabili dell’arte, rivelare la ridicolaggine dei principi, sfregiare i nomi divini delle multinazionali. De Molfetta si allena con piccoli atti di terrorismo semiotico, ai ...

Alessio Bogani, Dreams, blu

NOSTRA SIGNORA DEI SOGNI __ Il sistema delle immagini, l’edonismo di massa e la natura illusoria del sogno nell’installazione “Dreams” di Alessio Bogani

Sul pianerottolo dello scalone di Palazzo Margherita compare improvvisamente un relitto. Un salotto buono, di gusto demodè. Certo, il tappeto è un po’ logoro, il centrino fatto a mano è ingiallito, le poltrone di velluto verde oliva non sono ...

presente del verbo essere

UMOR VITREO___ La valenza simbolica dell’occhio e della vista nella mostra “L’Adesso dice: sono l’Allora” di Giacomo Deriu e Lara Mezzapelle

_ percezione _ chiave di volta della conoscenza _ sguardo _ strumento della comunicazione più sottile _ vista _ senso umano più sviluppato L’occhio può essere considerato l’emblema del fare ...

dado e stefy il muro del reato

IL MURO DEL REATO DI DADO E STEFY ___ Riflessioni sulle parentele fra l’arte calligrafica attraverso i secoli e la pratica del writing

 Nel Giappone c’è lo shodo, la via della scrittura. Considerata la forma più alta e raffinata di pittura, lo shodo è uno dei modi eccellenti di seguire il tao. Nel mondo arabo, due principali scuole: la cufica, spigolosa, statica e ...

Chiara Valentini, Bozzoli

LA MEMORIA E IL SANGUE___ La mostra “Il Rosso e il Filo” di Chiara Valentini

 Chiara Valentini è un‘artista multimediale, che predilige materiali di natura radicalmente femminile. Lana grezza, la stessa con cui le donne del Neolitico hanno intessuto i primi orditi. Installazioni ambientali, per modificare lo spazio ...

2pealink

THE MAGICAL MYSTERY TOUR___ L’intervista lunghissima e meravigliosa di Cuoghi e Corsello

LA GRANDE OCA DAL PICCOLO CERVELLO Negli anni Novanta ero adolescente e, come tutti gli adolescenti, pensavo che il mondo fosse molto interessante e tutto da scoprire. Erano gli anni dei centri sociali, delle giacchette di peluche ...

Davide Ingrami, Telepathie, Franzoni

TELEPATHIE _ Il progetto di Davide Ingrami sugli idoli della televisione italiana

Per Davide Ingrami il progetto delle Telepathie si situa all’altezza di uno snodo creativo, a metà strada fra i percorsi figurativo-mimetici che hanno visto l’artista impegnato nel suo primo decennio di produttività, e un’arte più ...

milena incerti medici, pallet

SOGGETTI MUTANTI__ La mostra “An.I.Me” di Silvia Anselmi e Milena Incerti Medici_

Se volessimo essere pignoli in materia teo/filologica, potremmo dichiarare che lo Spirito Santo della Trinità è un transgender. Insomma, non è nato maschio. Nell’originale biblico lo Spirito Santo è designato con la dicitura Ruah, e Ruah è ...

dettaglio-imago-beatrice-pucci

IL BURATTINO, ALICE E IL MOSTRO CONIGLIO, LA FALENA ___ La mostra “Il cinema d’animazione in stop-motion” di Beatrice Pucci

Beatrice Pucci ha da poco concluso una personale alla D406 di Modena, assolutamente organica alle atmosfere fiabesche ed inquietanti che accomunano gli artisti presentati da questa galleria. La Pucci ha proposto infatti una rosa di tre ...

Paolo Ferro, carri armati

NIENTE PANICO! _ Mostra personale di Paolo Ferro

  Il limite non è il punto in cui una cosa finisce, ma, come sapevano i Greci,ciò a partire da cui una cosa inizia la sua essenza Heidegger, 1952, p. 104 La paura, la paranoia, il sospetto sistematico diffusi ...

Patrizia Ramapzzo, allegria di naviganti

DERIVE ED APPRODI ___ La mostra “Viaggio Lento” di Patrizia Rampazzo

L’arte di Patrizia Rampazzo racconta di tragitti, traversate, spostamenti, oscillazioni pendolari fra nomadismo e stanzialità. Del movimento dell’uomo nel mondo, della sua collocazione dinamica nel paesaggio, o del movimento di chi sceglie di ...

Zafos Xagoraris, PORT AMPs work in progress, Athens, Istanbul, Bristol, Settembre 2007 , Courtesy dell’artista e aMAZElab, Milano

MOBILITA’ ED INTERCONNESSIONE __ L’installazione sonora “Port Ampliphons” di Zafos Xagoraris

L’installazione sonora di Zafos Xagoraris in Piazza Garibaldi a Sassuolo segna l’evento conclusivo dell’esperienza di Going Public 2008, Port City Safari. Il progetto si è prefisso di creare una rete connettiva fra i porti più importanti ...

2 Athens G

MARE APERTO ___ I porti del Mediterraneo nella sesta edizione di Going Public

La città di Sassuolo costituisce il punto d’approdo nel progetto Port City Safari, nella sesta edizione di Going Public. Questo progetto ha interessato i centri nodali della mobilità nel Mediterraneo, sviluppando una serie di discorsi sulla ...

Monia Marchionni

WHITE THING ___ La mostra “Uscita d’Emergenza” di Monia Marchionni_

Io sono bianca, e sono altrove, dice Monia Marchionni. Il bianco è il colore della luce, del Bianconiglio in arrivo dal Paese delle Meraviglie, dei libri dei conti segreti. L’aureola dei santi è bianca, e anche le secrezioni amorose. ...

Kim Nan Hee

MUTAMENTI _ Dialettica luce/buio nell’installazione luminosa di Kim NanHee

Kim NanHee  è sud-coreana, originaria di Seul, fa la docente di Design per l’Industria presso l’Università Hong Ik. Ha esposto nel passato a Tokio e alle Hawaii, ed ora propone a Sassuolo un’installazione dedicata alla luna. Da sempre ...

Jebe, I Will Forget

I WILL FORGET___ Inaugurazione dell’atelier di Jebe in via Carteria

Inaugura sabato 4 alle18:30 il nuovo atelier di Adriana Jebeleanu in via Carteria 121. La giovane artista è risultata vincitrice per l’assegnazione biennale di due spazi espositivi in quello che è diventato il polo artistico underground di ...

bearbeitet

10 SECONDI NOTTE ___La mostra di Kai-Uwe Schulte Bunert e Bertram Denzel

Kai-Uwe Schulte-Bunert nasce nella ex DDR e si avvicina alla fotografia durante un viaggio in Italia. I suoi lavori si orientano verso l’estetica industrial degli spazi abbandonati e disabitati, e verso la raffigurazione di soggetti marginali, ...